Senza categoria

In memoria di Mario De Biasi

L’AFIP piange oggi la scomparsa di uno dei padri della fotografia italiana e uno dei più alti interpreti di questa arte nel mondo.
Maestro e amico, pieno di umanità e strabordante di talento naturale, Mario De Biasi ha seminato nelle nuove generazioni l’amore e il rispetto per una professione che ha contribuito a far divenire arte assoluta.
I suoi bianco e nero hanno definito un mondo che è specchio e teatro dell’anima.

Io come presidente AFIP, e tutta la fotografia, siamo oggi orfani di un maestro e di un padre.


Giovanni Gastel, presidente AFIP



Mario De Biasi – Immagine realizzata per il libro “Vita da Bambino”, progetto dell’AFIP a sostegno del Telefono Azzurro (1996)




Share:

2 comments

  1. Anonimo 29 Maggio, 2013 at 12:26 Rispondi

    Ha raccontato la storia in bianco e nero riversando alla fine tutto il suo entusiasmo per i colori della vita. Alfredo Pratelli

Leave a reply